L' EX ALLIEVO
ANNO 44° - CREMONA - 11 NOVEMBRE 2007 - NUMERO UNICO

Associazione "LAZZARO CHIAPPARI" - Ex Allievi Orfanotrofio e Manini - 1924 -ONLUS

L'ANDAMENTO DELL'ASSOCIAZIONE

L'Assemblea generale dei soci svoltasi in aprile ha confermato la continuità del buon andamento dell'Associazione, fatte eccezione per quanto fa madre natura, il cui decorso temporale intacca potenzialità e disponibilità delle risorse umane e non solo. Per ora, comunque, vi è tenuta generale, anche se carente un ricambio generazionale indispensabile per il futuro dell'attività. E' garantita ancora una stabilità di intenti e realizzi, grazie al volere e alla buona disposizione di chi tuttora opera nel Direttivo o nel gruppo dei soci che si rendono disponibili.
Il consesso assembleare ha dunque sentito dalle relazioni del Segretario Silvano Turci la prosecuzione dell'attività annuale di aggregazione ed inziaitive varie, con l'evidenza dell'assistenza erogata, e quindi dei fattivi rapporti con l'Azienda Solidale e le Comunità, confortato infine dalla relazione finanziaria del Tesorirere Mario Gregori che ha presentato un soddisfacente quadro amministrativo, compleatati dal quadro d'insieme della relazione del Presidente Scazzoli, seguito dall' approvazione unanime dei presenti, preso atto dei posiitivi risultati dell'attività tutta.
Se a tutto ciò si aggiungono gli atti proseguiti in ordine ai rapporti con il mondo sociale cittadino e di aiuto ai minori, dove la parte svolta dalla Fondazione Città di Cremona, della quale è consigliere il socio Ernesto Maggi, delegato dell'Associazione all'ente, il quadro dell'azione associativa è completo nella pienezza dei presupposti del sodalizio, presente in modo attivo.

Maggi, Gregori, Scazzoli, Bassi, Marenzi e Turci relatori all'Assemblea

Foto di gruppo dopo l'Assemblea Generale di aprile

TESSERAMENTO

Nella giornata del tesseramento sono estratti premi e uovo pasquale, vinto da Giovanni Parmigiani

PRIMAVERA AL MARE

Una riuscita e bella gita a Portovenere-Monterosso, nell'incanto del mare e del paesaggio delle Cinque Terre in una giornata di splendida primavera.