L' EX ALLIEVO
ANNO 41° - CREMONA - 14 NOVEMBRE 2004 - NUMERO UNICO

Associazione "LAZZARO CHIAPPARI" - Ex Allievi Orfanotrofio e Manini - 1924 -ONLUS

14 NOVEMBRE 2004.

L'anno di attività si conclude con la più importante delle manifestazioni che il Sodalizio promuove nella ricorrenza della sua fondazione, giunta con il 2004 agli ottant'anni. Lo sforzo organizzativo ha predisposto un programma che ricalca quello tradizionale della giornata di raduno degli ex allievi, ma arricchito da contenuto, spirito e intenzione ancor più significativi, dovuti appunto alla consapevolezza di festeggiare un evento che di per sé parla della vitalità e dell'opera della Lazzaro Chiappari. Dopo la Messa e l'onore alla Lapide dei Caduti, il convegno si snoda con la presenza della Corpo Musicale dei Martinitt, gentilmente reso disponibile dalla presidenza dell'Istituto Milanese Martinitt e Stelline (IMMS e PAT- Pio Albergo Trivulzio), per interessamento della delegata agli istituti dr.ssa Bartoccetti e del Presidente ex Martinitt Bacciocchi. Il Corpo Musicale offre quindi un primo saggio alle ore 10 nei pressi dell'ingresso della sala Maffei di via Lanaioli, dove alle 10,30 inizia la manifestazione pubblica dell'anniversario di fondazione associativa. Nel corso della cerimonia, gli interventi sono di prammatica alla circostanza, tuttavia rilevanti l'opera svolta dall'associazione nel corso della sua storia iniziata nel 1924, con accenni allo stato dell'attuale servizio dei minori nel disagio. Presenti le autorità istituzionali e le delegazioni delle associazioni consorelle di Milano e Vercelli, si procede alla premiazione degli allievi con premi dati collettivamente alle tre comunità e quindi singolarmente ai ragazzi prescelti. Attestati di benemerenza sono parimenti consegnati ai soci. La Musica, presente in sala, esegue l'inno degli orfani, riscritto per l'occasione grazie all'impegno di taluni soci (Ronda, Bessi, Ruggeri) che hanno perseguito lo scopo perché l'occasione avesse a far rivivere il pezzo musicale che accompagnò sempre il percorso musicale della Banda degli Istituti Educativi, o meglio dell'Orfanotrofio. Al termine della manifestazione il complesso esegue un breve intrattenimento nella piazza adiacente. Infine il grande pranzo sociale ove i convenuti si ritrovano per le ore dedite al piacere dell'incontro, presenti e invitati oltre che i componenti della Banda milanese, i ragazzi delle Comunità con i loro Educatori. Sarà disponibile il "pacco dell'Ottantesimo", composto dal LIBRO celebrativo "80.mo di Associazione", dal giornale "L'EX ALLIEVO", dal CALENDARIO 2005 e dalla nuova edizione dello Statuto. Non si ritenga inelegante ricordare a quale sforzo finanziario è stata chiamata l'Associazione che deve riuscire a fare fronte ai suoi impegni contando sui propri soci. Per questo motivo si suggerisce nella festa di novembre e anche dopo, di ritirare il "pacco" delle pubblicazioni con un minimo di donazione (comunque assai contenuto), che assicuri almeno il recupero base della spesa di quanto ritirato.